Acchiappasogni: protezione notturna dagli spiriti maligni

Il sonno e i sogni hanno sempre posseduto una forza attrattiva per l’umanità. Nel pantheon degli antichi greci c’erano le divinità – le personificazioni di questi fenomeni – Hypnos e Morpheus. Freud considerava i sogni dell’uomo “la via regale verso il suo subconscio”. In molte culture, puoi trovare menzioni di sogni profetici in cui una persona comunicava con gli dei, vedeva il futuro o trovava risposte a domande che lo tormentavano da tempo. Un vivido esempio qui sarà Mendeleev, che in un sogno ha visto la famosa tavola che tutti noi conosciamo… Addirittura, anche il figlio di Dante Alighieri venne in sogno suo padre e gli rivelo’ dov’era nascosto un libri che egli aveva scritto quando era in vita.


Di particolare interesse è sempre stata la sfera dei brutti sogni e degli incubi. In molte culture, si credeva che portassero spiriti maligni, tormentando una persona di notte. Diverse nazioni hanno creato talismani e hanno eseguito rituali, sperando di proteggersi dagli incubi. Il più famoso di questi amuleti è indubbiamente l’acchiappasogni, che veniva usato dagli indiani del Nord America e dai popoli della Siberia.

Come funziona l’acchiappasogni

Le leggende degli indiani dicono che una volta lo spirito di una tribù apparve al capo di una delle tribù, che assunse l’aspetto di un ragno per questo incontro. Condividendo la saggezza con il capo, il ragno piegò un ramo di salice con un anello e cominciò a tessere una rete con un buco al centro. Ha detto che l’anello di salice è un simbolo del ciclo di vita di una persona, e che i buoni pensieri si sforzano sempre in modo retto e corretto, mentre i cattivi vagano lungo strade tortuose. Per questo, hai bisogno di un buco nel centro, i sogni buoni passeranno attraverso di esso, e quelli malvagi si confonderanno e spariranno all’alba.

In effetti, l’aspetto di questo particolare amuleto, non è cambiato da molti secoli. Questo è un anello di legno, all’interno del quale una rete con un buco è tessuta una serir di fili naturali che assomiglia appunto ad una ragnatela… Sotto il cerchio esterno, è decorato con piume di uccelli – il più delle volte predatori. È importante che queste piume siano prese da un uccello vivente.

Vale la pena comprare un acchiappasogni

Recentemente, tali amuleti vengono utilizzati attivamente come decorazione domestica anche da persone che non credono nel loro potere. Pertanto, l’industria moderna ha dominato la liberazione di massa di acchiappasogni. Tuttavia, le persone impegnate in preatiche esoteriche, non consigliano di acquistare amuleti economici – sono fatti di materiali sintetici e non danno un effetto positivo. È meglio comprare un amuleto, fatto a mano con materiali naturali. Certo, sono più costosi, ma molti credono che funzionino meglio.

Inoltre, puoi sempre fare di un acchiappa sogni con le tue mani – questo non richiede alcuna abilità speciale. La cosa principale è prendere materiali naturali – legno, fili e piume e avvicinarsi al lavoro di buon umore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *