ADS



Clicca su mi piace





Archive for the ‘Animali Deformi’ Category

postheadericon Il verme carnivoro della Mongolia

Il verme assassino della Mongolia sembra una creatura uscita da uno dei B Movie degli anni 50, ma alcune persone credono che una grande, e micidiale creatura vermiforme chiamata Il verme della morte della Mongolia esista veramente e si troverebbe nell’arido desreto del Gobi.

I Misteri dell'Umanità
Miracoli inspiegabili e fenomeni misteriosi

Secondo il biologo britannico Karl Shuker nel suo libro ” The Unexplained” descrive una delle creature più sensazionali al mondo può annidiarsi tra le sabbie del deserto del Gobi del sud.

Questa misteriosa creatura assomiglierebbe ad un grande verme grasso, che puo’ arrivare fino a 1 metro di lunghezza.

Il colore di questo misteriovo animale è di colore scuro e rossiccio. Nella maggior parte del tempo l’ invertebrato, si nasconde sotto le sabbie aride del deserto, ma ogni volta che qualche animale si posa sulla superfice della sabbia questa creatura sale in superfice per nutrirsene.

Il verme come potrebbe essere nella realtà.

Secondo la leggenda, il temuto verme – che la gente del posto chiama olgoi-khorkhoi, può uccidere in diversi modi, tra cui sputando un micidiale veleno corrosivo e letale. La corrosione serve appunto per ammorbidire la carne della vittima, in modo che il verme penetri all’interno di essa per mangiarne la carne. Ma non solo, si dice anche che questo micidiale “mostro” abbia anche la capacità di uccidere a distanza le sue vittime lanciando il veleno. Fortunatamente è stato visto raramente e mai fotografato, è stato menzionato in un libro 1926 da paleontologo Roy Chapman Andrews, che non crede nell’esistenza di questo animale, studiando con attenzione le storie locali che circolavano in Mongolia.

Molti intrepidi esploratori hanno esplorato il deserto del Gobi alla ricerca della strana creatura. Numerose spedizioni e ricerche sono state fatte nel corso degli anni, sia da ricercatori indipendenti, sia organizzate da trasmissioni televisive.
Nonostante estese ricerche, interviste di testimoni oculari, e trappole per tentare di catturare il misterioso animale, tutti sono tornati a mani vuote.

Molti di coloro che credono nella creatura riconoscono che non ci sono prove concrete della sua esistenza, ma credono che le leggende e le storie devono avere qualche fondo di verità. Quindi secondo queste persone sicuramente in passato il misteriovo verme assassino dovrebbe essere esistito!

Una varietà di spiegazioni sono state offerte per l’animale, tra cui la possibilità che questo animale in realtà sia un serpente, quindi un vertebrato! Tra i ricercatori pero’ come Shuker e l’autore Richard Freemanè è opinione comune che questto animale non esiterebbe.

Questa creatura rimane nel mistero come tanti animali o mostri che popolano il nostro pianeta, come il Bigfoot, lo Yeti, Mothraman ecc… che nonostante ci siano prove fotografiche anche quelle non basterebbero a confermare la loro esistenza…

postheadericon Nato maiale elefante!!

Alcuni media stranieri hanno dato questa incredibile notizia della nascita di un maialino che ha il muso di un elefante. Non si sa come questo sia potuto accadere. Cè da dire pero’ che il maialino è nato vivo, ma morto dopo poche ore. Gli altri maialini della cucciolata erano tutti nati sani e dall’aspetto normale.

I proprietari di questa strana creatura, per salvguardarlo alla storia, e per far vedere a tutti quanti che non avevano mentito, hanno congelato la povera bestia, per cosi mostrarla a tutti i curiosi.  Ecco le foto!!

.

Magici Animali di Potere - Libro
Viaggio attraverso i bestiari Magico-Religiosi delle Culture Antiche

postheadericon Mostro del lago Champlain

I Misteri dell'Umanità
Miracoli inspiegabili e fenomeni misteriosi

Read the rest of this entry »

postheadericon Il ragno pagliaccio


Questa è stata una scoperta molto particolare, e molti dicono che sia falsa… ma io riporto i fatti, a voi crederci o meno.

In Ucraina un fotografo artropode ha fotografato un ragno sorprendentemente simile al terribile pagliaccio del romanzo di Stephen King “It”.

Igor Ryabov, 44 anni, lavora come ingegnere in Ucraina, e dedica il suo tempo libero alla macro fotografia, cioè fotografare gli insetti.
la caratteristica principale di questo hobby è di ottenere immagini dell’oggetto o insetto nella scala di 1: 2-20.

l’ingegnere ucraino è proprio un grande appassionato di questo particolare hobby, ed ha piazzato la macchina fotografica nel giardino di casa sua, pronto a immortalare strani e curiosi insetti.

E poi un giorno l’uomo ha scattato questa incredibile fotografia!!

foto

Igor Ryabov fotografato ragno, la cui colorazione è associato ad un personaggio del film, tratto dal romanzo di Stephen King “It” -. Pagliaccio spaventoso Pennivayzom È interessante notare che l’uomo non ha notato artropodi con “make-up”.

“Quando ho fotografato il ragno” dice “ho pensato che sarebbe stata una macro normale, ma quando ho riversato le immagini sul mio computer, allora con grande sorpresa ho visto questo strano aracnide che aveva le sembianze di un pagliaccio. Era talmente bello che sembrava dipinto…

Eppure anche se il ragno sembra essere ritoccato con Photoshop, esiste davvero ma non vengono classificati come ragni pagliaccio, ma bensi’ come ragni granghio.

.

I rappresentanti di questa famiglia di ragni non spin rete, basandosi sulla sua arma principale – le zampe anteriori. Bokohod intrappola la sua preda tra le foglie, e poi tutto ad un attacco improvviso.

Il particolare colore in realtà una forma di difesa, che spaventa i predatori. ma questo ragno sembra proprio il clown del film IT….

postheadericon Il Maiale dalla testa umana

Read the rest of this entry »

postheadericon Il mostro di Montauk

Read the rest of this entry »

DrSplatter consiglia

Grazie per la visita