ADS



Clicca su mi piace





Archive for dicembre, 2012

postheadericon Ankon film fest

Read the rest of this entry »

postheadericon Fuori Onda presidente Russo – Gli alieni sono tra noi.


Read the rest of this entry »

postheadericon I volti di Belmez


Questa e’ una storia molto particolare, cominciata tanto tempo fa, stiamo parlando di alcuni volti che sono apparsi sui pavimenti delle case vicino a Belmez provincia di Jaén, situata ai piedi della Sierra Màgina (Spagna)

Ma come è possibile che dal pavimento di casa, da un giorno all’altro appaiono strani volti?

Tutto comincia  nel 1100, gli abitanti della rocca di Belmez erano stati decimati dalla peste, allora i superstiti, per  non essere contagiati da questo terrificante morbo, decisero di fondare un paese lontano dalla peste. Ma non sapevano che le case le  avevano costruite proprio sopra ad un cimitero molto antico.

Tutto scorre tranquillamente, fino ad una mattina di ben 600 anni dopo, era il 23 Agosto del 1971 e la signora Maria Gomez Gamara si accorse che sul suo pavimento c’era una macchia simile ad un volto, che non aveva mai visto prima, tento’ di lavare il pavimento, ma il volto rimase dov’era. La signora era talmente impressionata da quel volto che decise di coprirlo con uno strato di cemento. Poco tempo dopo, pero’ il volto torno’ ma questa volta non era solo, infatti vicino a lui sono comparsi altri volti…  Ben presto la notizia si sparse per tutto il paese, e qualcuno sostenne che i volti erano da accostare a un santo della zona.

Ma gli scettici sostengono che i volti siano soltanto dipinti sul pavimento, quindi escluderebbe qualsiasi forma di fenomeno paranormale. Ma le analisi smentiscono questa ipotesi, infatti i risultati  escludono che nel pavimento sono presenti macchie di vernice.

Ma allora? Da dove provengono questi volti misteriosi? Studiosi del paranormale, affermano che ci sia un collegamento tra i misteriosi volti e l’antico cimitero dove e’ stato costruito il villaggio. Ma anche questa ipotesi non reggerà’ per molto, infatti pochi anni fa sono apparsi altri volti, in una nuova casa, ma questa non e’ stata costruita sul cimitero. Ma la coincidenza inquietante e’ che la nuova casa e’ stata abitata per un certo periodo di tempo da Maria Gomez… la proprietaria della casa dove per la prima volta sono apparsi i volti. E’ possibile che la donne fosse una medium inconsapevole riuscendo cosi a canalizzare le anime che si sono manifestate con i volti sul pavimento? No qualcuno fa un altra ipotesi, e tira in ballo la chimica, e la composizione chimica incriminata è il cloruro d’argento. La particolarità’ di questa sostanza è che quando sta a contatto con la luce, lentamente si ossida, e di conseguenza si scurisce. Quindi qualcuno avrebbe dipinto i pavimenti con questa particolare  sostanza, e poi mano a mano grazie alla luce, i disegni apparivano come per magia.  Ebbene, si suppone che tutto il paese era d’accordo infatti, da sconosciuto, il paesetto comincio’ a popolarsi di visitatori. Si suppone che l’artefice di tutto ciò′ fosse in realtà il fotografo, infatti di solito i fotografi per sviluppare i rullini usano proprio il cloruro d’argento. Ma non solo, una volta che l’uomo e’ venuto a mancare, inspiegabilmente i volti assunsero un altra forma, come fosse disegnata da un altra mano. Quindi si può dire che il casi sia chiuso, no, perché questa ipotesi incredibilmente fu smontata grazie ad un analisi fatta sui disegni, e non hanno trovato nessuna sostanza come il cloruro d’argento.

Ancora oggi nonostante che siano passati tanti anni, nessuno è riuscito a spiegare come si sia potuto verificare questo fenomeno studiato fino ad oggi.

 

 

I Misteri del Paranormale - Libro
Un’indagine accurata sui numerosi fenomeni paranormali di questo mondo, dagli UFO alle misteriose creature apparse nel corso dell’ultimo secolo